27 agosto 2013

Proposta "Indecente"

Vivo in un Comune in provincia di Palermo-Sicilia . Comune che è stato teatro di famigerate vicissitudini e dove si sono succedute Amministrazioni di dubbia "moralità" tanto da avere richiesto negli anni passati l'intervento del Presidente della Repubblica per il Commissariamento. L'attuale Giunta è opaca e poco incisiva. Non metterei la mano sul fuoco sulla sua integrità ma cosa molto importante è che non ha idee e non si preoccupa per nulla di quella che è la piaga del paese: La mancanza di lavoro per gli over 45. In un momento di "insana follia" ho compilato una proposta indirizzandola al Sindaco, al Vicesindaco e all'Ass. alle Politiche Sociali.  La proposta era "letteraria" nel senso che non essendo io un tecnico o esperta in diritto e finanza pubblica non è compito mio suggerire capitoli e modalità di realizzazione.
La Proposta è stata definita "impossibile". Non si saprebbe come inserirla. Ma credo non ci sia la volontà di "inserirla". Perchè quando una cosa si vuole si trova il modo e un Comune ha a disposizione esperti finanziari e/o avvocati preposti a sciogliere eventuali nodi. Del resto dando lavoro ai cittadini cosa ci si guadagna? o chi ci guadagna? nessuno....Preventivare e spendere invece sei milioni di euro per lo smaltimento dei rifiuti senza riuscire a risolvere il problema significa fare guadagnare chi DEVE guadagnare.
Qui di seguito la Bozza della proposta a disposizione di tutti:


31/07/2013
All.mo Sig. Sindaco xxxxxxxxxxxxxxx
All.mo Sig. ViceSindaco xxxxxxxxxxxx
All.mo Ass. xxxxxxxxxxxxxxxxxxx

OGGETTO: PROPOSTA 
Censimento di tutti i cittadini sopra i 45 anni, disoccupati da almeno un anno ed abili al lavoro. Disoccupati significa che abbiano perso il lavoro non che non abbiano mai lavorato.
Il censimento puo' avvenire con la pubblicazione di un Bando e con 60 giorni di tempo per la produzione dei requisiti utili alla dichiarazione di stato di disoccupazione.
L'età va dai 45 ai 65. Saranno considerate disoccupazione solo la perdita di lavori ufficiali e non in nero. 
Verrano esclusi coloro i quali percepiscono pensioni (anche se minime) d'invalidità, coloro che posseggono immobili nel nucleo familiare, coloro che ospitano un anziano invalido e quindi percepiscono assegno di accompagnamento.
Lo scopo di questo censimento è rendersi conto di quante unità senza lavoro sono presenti sul territorio del Comune di xxxxxxxxxxxxxxxx
Il censimento è rivolto a tutti quelli risiedono nel territorio comunale da almeno cinque anni e non contribuiscono al requisito né la composizione del nucleo familiare, né patologie, né invalidità varie.
Ai soggetti individuati verrà erogato dal Comune ( utilizzando eventuali fondi regionali o europei)
un reddito minimo garantito pari a 450,00 euro per un massimo di 12 mesi. 
Il Comune potrà attingere alle sopracitate liste a chiamata per tutti i bisogni relativi al territorio, con un preavviso di 48 ore.
Cio' potrà rendere inutile il cosidetto servizio civico laddove ad usufruire del beneficio sono sempre le stesse persone che magari non svolgono il lavoro affidato con coscienza e senso civico e dove si viene penalizzati perchè non inseriti in nuclei familiari numerosi.
Il beneficio s'intenderà decaduto se si trova lavoro o se si iniziano attività in proprio che producono reddito. Se cio' non avviene s'intende tacitamente rinnovato per altri ed ultimi 12 mesi.

Requisiti:
Essere privi di reddito
Non possedere immobili o altre fonti di reddito passive o attive.
Essere in possesso di lettera di licenziamento
Essere iscritti nelle liste di disponibilità al lavoro
Essere residenti nel territorio comunale al momento della presentazione e da almeno 5 anni.
Non percepire nessun contributo statale o regionale.
Non avere familiari che abbiano un reddito anche se in nero
Non avere familiari a carico percepienti pensioni d'invalidità o assegni d'accompagnamento.
Periodicamente saranno effettuati controlli a campione per assicurare il giusto ed onesto mantenimento dei requisiti.
Il reddito minimo garantito non sarà soggetto al pagamento di contributi e non avrà valore ai fini dell'anzianità pensionistica.
I soggetti saranno suddivisi per categorie secondo le loro competenze ed il comune potrà avvalersi di un bacino di forza lavoro che spazia dall'operaio, dal manutentore, all'archivista, all'operatore web, per supportare il carente organico comunale. 

Esplicamento:
Per il censimento e la raccolta dei requisiti basta uno “sportello” con un computer ed un programma di video scrittura come  Open Office o World per creare un database. 
Ho individuato tra i consiglieri comunali attualmente in servizio almeno n° 3 centri Caaf. Se ne potrebbe scegliere uno con sorteggio e mi dichiaro disponibile “sotto la formula del servizio civico” ad occuparmi della raccolta per far si che questa non interferisca nelle normali attività del Caaf scelto e che dovrà rendersi disponibile a titolo gratuito.
Allo scadere del periodo entro il quale è possibile presentare domanda, dopo avere eseguito accurati controlli avvalendosi delle forse dell'ordine presenti sul territorio, si potrà provvedere all'erogazione del reddito minimo garantito ed alla messa in servizio delle prime unità secondo le esigenze del territorio: muratori, operai del ferro, imbianchini, giardinieri, manovali, operatori ecologici, autisti, colf, bambinaie, bidelli, segretari/e, operatori web etc.
Il costo verrà compensato dal risparmio sul servizio civico, dal risparmio sulla manodopera per  tutti gli interventi che necessitano nel paese, la possibilità di fare eseguire tali interventi da personale qualificato, da un minimo di ripresa economica e da pubblicità positiva per l'attuale Giunta Comunale  che al momento e sono trascorsi piu' di 18 mesi dal suo insediamento, non è riuscita a portare a compimento nessuno dei punti presenti sul programma presentato alle elezioni.
Sperando che il buon senso guidi le decisioni di tutti e che per un momento ci si dimentichi di 
prestigio personale, favori, amici e parenti e si pensi al benessere del paese, inteso come realtà sostenibile e vivibile.
Con osservanza
Sono stati occultati i nomi per la privacy. Sentirmi dire che posso inventarmi quello che voglio essendo giovane ed in buona salute mi fa diventare Pazza. E l'unica cosa che il Comune in questo momento puo' offrire è l'Assistenzialismo per chi ci rientra. Chi non ci rientra niente. Muore. Ma io non soccombo. Come è vero Dio ed in Lui credo fermamente qualcosa succederà.

Buona giornata
rox

Nessun commento:

Posta un commento