20 febbraio 2013

Votiamo?

Nel prossimo fine settimana grazie alle Elezioni si stabilirà quale altro Ladro ci governerà.
Secondo Voi ci sarà qualcuno che voterà seguendo un ideale? Noooooo...Non ci sono piu' ideali in questa nostra epoca...
Vi dico io come e perchè si voterà:
Si voterà perchè la speranza è l'ultima a morire e si spera che l'imbroglione di turno mantenga le promesse fatte in campagna elettorale, si voterà perchè si potrà dire IO C'ERO, si voterà perchè il tal o tal'altro ci ha promesso un lavoro, un appalto, un beneficio ( e questa è mafia e non succede solo in Sicilia)...si voterà per una passeggiata fuori programma dove esibirsi con i compaesani o concittadini.
Ma c'è qualcuno che si sente veramente rappresentato dai personaggi che sfilano davanti alle telecamere o che arringano il popolo nelle piazze? Io no...Io non mi sento rappresentata. Mi sentirei rappresentata da chi avesse i miei stessi problemi. Da chi non potesse pagare le bollette, da chi non avesse reddito, da chi non avesse lavoro e nessuna speranza per l'età di trovarne uno dignitoso.
E' facile fare campagna elettorale. Nessuno di loro ci rimette di tasca. Sono finanziati e talmente bene
che ci sono tesorieri di partito che spariscono con le casse. E allora vogliamo continuare a lasciarli fare?
Non ci sono metodi definitivi di eliminazione tranne un commando armato delle forze speciali che piombi in assemblea e li faccia tutti fuori (utopica finzione cinematografica) e Loro continueranno a farsi le leggi e a votarsele a nostra insaputa.
Stupidamente il cittadino medio continua ad  infangare e disprezzare Berlusconi senza rendersi conto che quell'epoca è finita e che non è piu' lui il pericolo da cui ci si deve guardare. Non è lui il pericolo per la nostra Democrazia. Si perchè la democrazia in Italia è in serio pericolo e se non ci svegliamo corriamo il rischio di non poterlo piu' fare. I media sono pilotati, la stampa è pilotata e non come qualcuno ancora vuol farci credere o crede, dal padrone delle emittenti. E neanche il Web è veramente libero, perchè perfino le notizie che circolano sono fasulle. E sapete perchè? perchè chi posta in un Blog ha interesse che la sua pagina venga visualizzata il piu' possibile perchè ci guadagna e non si cura che le notizie siano attendibili.  Non vedete quanta pubblicità è contenuta in ogni blog o articolo che visionate? Anche nel mio c'è pubblicità, non invasiva e da cui non riesco a guadagnare, ma c'è.
Un potere grande, ma talmente tanto grande da non essere immaginabile ci sta impastoiando, finchè ci ridurrà al silenzio, lo stesso Potere che ha costretto il Papa ad abbandonare il soglio pontificio.
Il mio sogno?
Sabotare questo potere e riappropriarci della nostra vita e della nostra dignità di essere umani. Il termine Politica deriva da Polis che significa Città. Siamo noi cittadini, la Politica. Siamo noi cittadini che dobbiamo fare Politica. La politica è l'ordine delle nostre città. Non affidiamola nelle mani di ladri, corrotti e servi del potere e delle banche.
In blocco tutti i cittadini italiani chiamati al voto, dalla Sicilia alle Alpi,  si astenessero in una pacifica rivoluzione, facendo miseramente fallire questa buffonata di campagna elettorale dove si avvicendano sempre gli stessi componenti della Banda Bassotti che non sanno o non ricordano che Walt Disney è deceduto.
Mettiamo in crisi il sistema perchè non è piu' valido ed allo stato attuale delle cose chiunque vincerà non potrà cambierà nulla.
Queste sono mie opinioni e le esprimo esercitando il mio diritto di libertà di parola. ( se ancora esiste e se esiste non so ancora per quanto)

Con affetto
Rox


Nessun commento:

Posta un commento