19 novembre 2013

Sono diventata un Blaster. Giornalismo Partecipativo.

Blasting News è un magazine online basato sulla formula del giornalismo partecipativo (crowdsourcing information, open journalism): ogni giorno vengono pubblicate centinaia di storie grazie alla collaborazione di migliaia di blaster da tutta Italia.

31 agosto 2013

Paghi la Tangente?

Come Tangente non intendiamo  la funzione trigonometrica definita come il rapporto tra il seno ed il coseno dello stesso angolo MA...andiamo con ordine. Continuate a leggere e saprete di cosa si parla...
Stamattina mi è accaduta una cosa che definire allucinante è un eufemismo.  Alla ricerca di lavoro mi sono collegata ad un famoso sito di annunci e scorrendone di vari uno ha colpito la mia attenzione. Anche se non è cio' che realmente voglio fare, non avendo altro al momento sottomano di immediato, mi sono decisa a contattare il numero pubblicato. L'annuncio richiedeva una badante 24 ore su 24 per una nonnina autosufficiente, in un paese vicino al mio. Giorni liberi

30 agosto 2013

La coscienza di gruppo- Conversazioni con Dio

Tutto cio' che accade, tutte le esperienze mirano a creare opportunità. Sarebbe sbagliato considerarle "opere del demonio", "castighi divini", "ricompense celesti" eccetera. E' cio' che pensiamo, facciamo e siamo in rapporto a tali eventi a dare loro un significato. I fatti e le esperienze sono create da voi, individualmente o collettivamente. la coscienza genera l'esperienza. Voi state cercando di elevare la vostra coscienza, e potete usare ogni esperienza come strumento per comprendere Chi Siete. Poichè la Mia volontà è lasciarvi sperimentare Chi Siete, vi permetto di vivere qualunque evento scegliate.
Di tanto in tanto altri Giocatori si uniscono a voi in questa Partita Cosmica, come Brevi Incontri, Personaggi Secondari, Compagni di Squadra, temporanei o a lungo termine, Parenti e Familiari, Persone Care o Compagni di Tutta la Vita.
Voi attraete queste persone, e viceversa. E' un'esperienza creativa biunivoca, che esprime le scelte e i desideri di entrambe le parti.
Non incontrate mai nessuno accidentalmente.
Le coincidenze non esistono.
La vita non è un prodotto del caso.
Le esperienza e gli eventi di portata planetaria sono la manifestazione della coscienza collettiva e derivano dalle scelte e dai desideri del gruppo nel suo insieme.
La coscienza di gruppo è molto potente, e se non fate attenzione spesso puo' sopraffare quella individuale. Per questa ragione se volete che le vostre esperienza sulla Terra siano armoniose

27 agosto 2013

Proposta "Indecente"

Vivo in un Comune in provincia di Palermo-Sicilia . Comune che è stato teatro di famigerate vicissitudini e dove si sono succedute Amministrazioni di dubbia "moralità" tanto da avere richiesto negli anni passati l'intervento del Presidente della Repubblica per il Commissariamento. L'attuale Giunta è opaca e poco incisiva. Non metterei la mano sul fuoco sulla sua integrità ma cosa molto importante è che non ha idee e non si preoccupa per nulla di quella che è la piaga del paese: La mancanza di lavoro per gli over 45. In un momento di "insana follia" ho compilato una proposta indirizzandola al Sindaco, al Vicesindaco e all'Ass. alle Politiche Sociali.  La proposta era "letteraria" nel senso che non essendo io un tecnico o esperta in diritto e finanza pubblica non è compito mio suggerire capitoli e modalità di realizzazione.
La Proposta è stata definita "impossibile". Non si saprebbe come inserirla. Ma credo non ci sia la volontà di "inserirla". Perchè quando una cosa si vuole si trova il modo e un Comune ha a disposizione esperti finanziari e/o avvocati preposti a sciogliere eventuali nodi. Del resto dando lavoro ai cittadini cosa ci si guadagna? o chi ci guadagna? nessuno....Preventivare e spendere invece sei milioni di euro per lo smaltimento dei rifiuti senza riuscire a risolvere il problema significa fare guadagnare chi DEVE guadagnare.
Qui di seguito la Bozza della proposta a disposizione di tutti:

29 giugno 2013

Cittadina senza patria

Sono stata una persona felice e lavoratrice. Ho sempre lavorato fin da quando avevo 18 anni, abbandonando l'università tanta e tale era la smania di rendermi indipendente e dare aiuto alla famiglia.
La mia vita è stata serena come puo' esserlo la vita inserita in una famiglia numerosa. Nata a Palermo e li residente fino ai 25 anni per motivi familiari mi trasferii con mio padre e mia madre a Villabate un allora piccolo comune in provincia di Palermo. Perdetti mia madre all'improvviso nel 1994 nell'arco di una settimana, per cause mai accertate e da allora comincio' il mio travaglio. Rimasi con mio padre e ci aiutammo a vicenda a resistere all'enorme immenso dolore. Come Dio volle la vita continuo' tra alti e bassi, io con il mio lavoro e la mia vita e mio padre con il suo lavoro ed il perenne struggente ricordo di mia madre.
Nel 2005 mio padre s'ammalo di una patologia invalidante chiamata "broncopatia cronica ostruttiva" lasciai il lavoro e cominciai a lottare per la sopravvivenza di entrambi e per i suoi diritti. Gli fu imposto l'uso dell'ossigeno permanente

7 giugno 2013

Pasta Ca'nciova e muddica atturrata

In Sicilia, nonostante le tante dominazioni o grazie ad esse e nonostante la pessima amministrazione, c'è una cosa che i politici e l'europa non ci toglieranno. Il modo di cucinare.
La cucina siciliana famosa e imitata in tutto il mondo, contiene in se il colore ed il calore di questa meravigliosa isola. L'aspro delle montagne, il dolce delle pianure e delle campagne, il colore del sole al tramonto, ed il profumo della terra e del mare. Ed è povera, realizzabile con ingredienti di poco prezzo e reperibili dappertutto.
Un piatto tipico siciliano che viene preparato in tante varianti a seconda della provincia è La Pasta Can'ciova e muddica atturrata.(Acciuga e pangrattato brustolito)
Dovete sapere che

11 marzo 2013

Certezze o Speranze?


I pensieri positivi derivano dalle speranze? O le speranze sono generate dai pensieri positivi? Quando si sente dentro una certezza per qualcosa che si desidera cosa la causa? La speranza? O la percezione che quella certa cosa stia per realizzarsi nel tempo e nello spazio?
E' autoconvincimento contro ogni logica e razionalità o veramente ognuno di noi è una radio ricevente e trasmittente collegata alla rete d'energia di cui è formato l'universo?
Si parla dappertutto di Pensiero Positivo ma non è quello che regola l'avverarsi dei desideri. Non basta desiderare qualcosa per vederla realizzata. Sarebbe grave se cio' avvenisse veramente. Perchè si avvererebbero sia le cose positive che negative.
Perchè se è positivo per noi che qualcuno venga tolto di mezzo le persone morirebbero come mosche.
Fortunatamente non è cosi' che funziona.

3 marzo 2013

Io mi piaccio cosi'

Qualunque cosa anche stupida e frivola puo' contenere una morale. Non è necessario scomodare i grandi filosofi e pensatori o fare sfoggio di cultura "da web" (per cultura da web io considero gli innumerevoli copia ed incolla con cui molti cercano di apparire profondi e colti). Quindi dicevo anche una commedia su un canale televisivo commerciale puo' contenere una profonda verità, una scoperta...una scoperta tale da farti dire...caspita ma guarda un po'... L'altra sera hanno dato in tv su un canale mediaset un filmetto, una commedia rosa dal titolo Penelope. Già il nome della protagonista ed il titolo danno da pensare perchè Penelope era la moglie di Ulisse che con fiducia faceva e disfaceva la tela in attesa del suo sposo. Quindi Penelope è la figlia 25enne di due ricchi aristocratici che per una maledizione scagliata sulla sua famiglia anni prima per punire il suo bis-bis-bis-bisnonno, ha il naso e le orecchie (che però potrà nascondere con i capelli) da maiale. La maledizione potrà essere spezzata solo quando qualcuno dello stesso genere della ragazza, quindi un nobile, riuscirà a vedere oltre l'apparenza del suo naso e ad amarla per ciò che lei è realmente. Penelope cresce chiusa in casa, senza mai uscire. Quando compie 18 anni la madre contatta un'agenzia di appuntamenti molto chic che possa far conoscere alla ragazza dei giovani aristocratici. Passano gli anni. Ogni volta che un nuovo pretendente decide di farsi avanti gli incontri con Penelope si svolgono nello stesso modo: la ragazza, nascosta dietro un vetro a specchio, osserva i giovani e parla con loro, senza mai farsi vedere a causa della sua bruttezza. Quando Penelope conosce bene il giovane che ha davanti può decidere se mostrarsi a lui, ma ogni volta che un giovane la vede fugge via e i genitori lo costringono a firmare un accordo di segretezza riguardo all'esistenza di Penelope e del suo naso. Un giorno però un giovane aristocratico, Edward, scappa senza firmare l'accordo e va al commissariato, dove denuncia la presenza di un orribile mostro con il naso e le zanne da maiale. Ovviamente nessuno gli dà credito, tranne un uomo, Lemon, il giornalista che venticinque anni prima aveva visto il naso della bambina e che aveva perso la sua credibilità proprio quando aveva raccontato la sua scoperta. I due uomini decidono di dimostrare che hanno ragione, ma per farlo hanno bisogno di una foto. Gli unici estranei ammessi alla presenza di Penelope sono però i suoi pretendenti quindi, dato che Edward ha il terrore

21 febbraio 2013

Gli altri siamo noi...

Sono stata per circa un mese ospite presso una famiglia che abita al centro di Palermo. Ospite per modo di dire perchè abitavo li' per dare compagnia ed assistenza alla mamma ottantenne. Era diventata consuetudine a fine serata dopo che la signora si ritirava per la notte, chiudermi in camera mia per fumare una sigaretta alla finestra, osservando il traffico giu' in strada. Proprio sotto stavano posizionati una serie di cassonetti per la spazzatura.
Una sera vedo arrivare un signore in bicicletta, ben vestito, non era un barbone o uno straniero. Lo vedo fermarsi e dare una sbirciata dentro i cassonetti. In uno di questi spuntava un cartone di pizza. Sapete quelli dove mettono le pizze da portare a casa. Lui lo prende, lo apre, trova quasi mezza pizza, la estrae dal cartone e la infila in un sacchetto che aveva con se. Quella scena mi è rimasta impressa nella mente e nel cuore e nonostante la mia situazione niente mi sembro' piu' importante di cio' che avevo visto.
Una amica virtuale ha postato su facebook una iniziativa di cui voglio rendervi partecipi. Una iniziativa a parer mio pratica e molto ma molto

20 febbraio 2013

Votiamo?

Nel prossimo fine settimana grazie alle Elezioni si stabilirà quale altro Ladro ci governerà.
Secondo Voi ci sarà qualcuno che voterà seguendo un ideale? Noooooo...Non ci sono piu' ideali in questa nostra epoca...
Vi dico io come e perchè si voterà:
Si voterà perchè la speranza è l'ultima a morire e si spera che l'imbroglione di turno mantenga le promesse fatte in campagna elettorale, si voterà perchè si potrà dire IO C'ERO, si voterà perchè il tal o tal'altro ci ha promesso un lavoro, un appalto, un beneficio ( e questa è mafia e non succede solo in Sicilia)...si voterà per una passeggiata fuori programma dove esibirsi con i compaesani o concittadini.
Ma c'è qualcuno che si sente veramente rappresentato dai personaggi che sfilano davanti alle telecamere o che arringano il popolo nelle piazze? Io no...Io non mi sento rappresentata. Mi sentirei rappresentata da chi avesse i miei stessi problemi. Da chi non potesse pagare le bollette, da chi non avesse reddito, da chi non avesse lavoro e nessuna speranza per l'età di trovarne uno dignitoso.
E' facile fare campagna elettorale. Nessuno di loro ci rimette di tasca. Sono finanziati e talmente bene

9 febbraio 2013

Pani ca' meusa overossia Panino con la Milza

U pani ca' meusa italianizzato in Panino con la Milza è un esempio di specialità gastronomica siciliana nel campo del cibo cosidetto da strada.
Questa pietanza, tradizione esclusiva di Palermo, consiste in una pagnotta morbida (vastella), superiormente spolverata di sesamo, che viene imbottita da pezzetti di milza e polmone di vitello. La milza e il polmone vengono prima bolliti e poi  tagliati a pezzetti e brevemente soffritti nella sugna. Il panino può essere "maritatu" (sposato) integrato con caciocavallo grattugiato o ricotta oppure "schiettu" cioè solo, semplice o con limone.
La persona che lo prepara si chiama "meusaru" e si serve di un'attrezzatura tipica: una pentola inclinata, all'interno della quale frigge lo strutto mentre in alto attendono le fettine di milza e polmone che devono essere fritte solo al momento della vendita. Una forchetta con due denti serve per

8 febbraio 2013

Beruby il Portale del risparmio e del guadagno

Cosa è Beruby?
Beruby è una società attualmente presente in 11 paesi con oltre 1,7 di utenti registrati al 2011 e piu' di 3 milioni di visite al mese.
Qual' è lo scopo di Beruby?
A parte quello di guadagnare avendo messo su un business non indifferente lo scopo di Beruby è quello di fare risparmiare e offrirti una percentuale (cashback) sui tuoi acquisti e su quelli effettuati dalla tua rete.
La soglia per ritirare i guadagni è fissata ad 1 euro e si puo' avere su paypal o con bonifico bancario.
Anche qui sono iscritta da qualche anno. E a fasi alterne

Clixsense. Per guadagnare.

Clixsense è un sito presente su Internet dal 2007 e permette a chi si iscrive di guadagnare dei piccoli importi cliccando sui link pubblicitari proposti ogni giorno.
Iscriversi è semplice ed il sito non presenta virus, spyware o malware di nessun genere. E' quello che si definisce un sito sicuro.
Clixsense comincio' con il semplice paid to click ma nel corso degli anni ha aggiunto nuove e varie forme di guadagno.
Fino a qualche anno fa seguivo decine di siti come questo ma poi pian piano si sono rivelati tutti non paganti. Ti facevano cliccare, raggiungevi l'importo per il pagamento che puntualmente non ricevevi.
Clixsense continua puntualmente e regolarmente a pagare al raggiungimento della soglia da loro fissata.
Ci si iscrive come utente free e si raggiunge la soglia del pagamento a 8 dollari che vengono pagati su Paypal o su Payza, portafogli elettronici che tutti conoscono e da cui si puo' prelevare su carta o su conto corrente bancario. Esiste poi la possibilità concreta di