18 settembre 2012

Pasta al Forno Siciliana...almeno una volta nella vita...

Per una volta nella vita si dovrebbe mangiare una bella porzione di Pasta al Forno alla Siciliana.
Riconcilia con la vita e puo' benissimo essere considerato come pasto unico. 
Prerogativa delle nonne che la riservavano come primo piatto della domenica e delle feste comandate oggi viene venduta porzionata in tutti i negozi di gastronomia. Ci sono innumerevoli varianti della pasta al forno, una per ogni provincia siciliana, versioni con le uova sode, con le polpette...ma la versione della mia famiglia è semplicissima...
ed è concepita in maniera tale da potere essere pasto unico ma abbastanza digeribile da consentire di potere mangiare altre cose al pasto.
La Pasta Al Forno tipica Siciliana si prepara con i famosi anelletti,
un formato di pasta che prima si trovava solo a Palermo (mia zia in Calabria ne voleva sempre portati un paio di pacchi quando andavamo) e che invece adesso con la grande distribuzione si trovano dappertutto.

Ingredienti:
500 gr. di carne macinata di vitello ( si puo' usare un macinato misto di vitello e maiale e se ne avvantaggia il gusto ma se è solo vitello risulta piu' digeribile) 
500 gr. di anelletti
250 gr. di concentrato di pomodoro (io uso Cirio)
1 cipolla
300 gr. di piselli 
Burro q.b.
Parmigiano q.b.
Vino bianco q. b.

Preparazione:

preparare i piselli facendo dorare la cipolla in un cucchiaio di olio mettere i piselli ed aggiungere acqua fino a coprirli e farli cuocere. 
in una casseruola dorare qualche foglia di cipolla e toglierla, mettere la carne macinata facendola dorare. Spruzzare un po' di vino bianco e farlo evaporare. Aggiungere il concentrato di pomodoro diluendolo con due bicchieri d'acqua. Mescolare. Aggiungere un pizzico di zucchero. Sale quanto basta. Fare cucinare coperto mescolando di tanto in tanto. a metà cottura aggiungere i piselli e continuare. A cottura ultimata fare riposare coperto.

Mettere sul fuoco una pentola con acqua e appena alza il bollore versare gli anelletti. Scolateli bene lasciandoli un po' al dente ed imburrate una teglia.
Versate a strati pasta e condimento di carne con piselli (ragu') cospargendo per ogni strato abbondante parmigiano. Infornate per 20 minuti in forno già caldo. 

Questi sapori rimangono nel cervello e nel cuoree sono nel Dna di qualsiasi siciliano. 



Nessun commento:

Posta un commento