23 settembre 2012

Farfallette al Salmone. Un primo semiestivo.

Un piatto superveloce e dal costo contenuto ma di sicuro successo sia che siate soli e vogliate coccolarvi, sia che abbiate ospiti e nn vogliate cucinare cibi complicati.
Ingredienti per 4 persone:
Una busta di ritagli di salmone affumicato.
500 gr. di Farfallette
Mezza cipolla
1 busta di panna
un cucchiaino di concentrato di pomodoro Cirio
Burro q. b
Un vasetto di uova di lompo colore rosso



Preparazione:
Mettete a sciogliere in una padellina una noce di burro con un goccio di olio d'oliva. Affettate finemente mezza cipolla o un cipollotto e lasciatela appassire nel burro già sciolto. Tagliuzzate il salmone ed aggiungetelo facendolo appassire. Unite il contenuto della busta di panna, amalgamate con un cucchiaio di legno aggiungete un cucchiaino di concentrato di pomodoro per accentuare il colore rosato del salmone e fate cuocere per 10 minuti. Spegnete e lasciate riposare coperto.
Nel frattempo riempite una pentola e mettete a bollire. Raggiunto il bollore buttate giu' le farfalle e fate cuocere. Attenzione alla cottura perchè le farfalle hanno il difetto di rimanere crude in centro per cui regolatevi.
Appena la pasta è cotta scolatela, rimettetela nella pentola e versate il composto di panna e salmone.
Aggiungete due o piu' cucchiaini di uova di lompo e maneggiate a fuoco bassissimo. Distribuite nei piatti e servite ben calda.
Per chi lo gradisce puo' aggiungere del grana padano macinato.

Una volta, tempo fa, avevo degli amici a cena ed optai per questa pietanza. Mi riusci' cosi' bene che non solo fecero il bis ma per evitare di alzarsi continuamente da tavola per servirsi, portarono la pentola con cio' che era rimasto direttamente in tavola, attingendo direttamente con il cucchiaio.

Fu' un successo.

Buon appetito e buona domenica.





Nessun commento:

Posta un commento