9 maggio 2012

L'ultima volta...

Questa sarà l'ultima volta che scrivero' di Italia e degli imbroglioni che la governano. Voglio parlare di altri argomenti e francamente comincio a fregarmene. Non posso fare l'unica voce nel deserto a costo di essere definita qualunquista. Faro' i miei interessi in qualunque modo anche illecito se ne avro' l'occasione visto che lo Stato di cui sono cittadina se ne frega di me e di tanti come me. 
L'ultima azione è stata quella di avere scritto nel famoso format del sito del governo dove si chiedeva ai cittadini di denunciare gli sprechi e qui di seguito
uno stralcio di quello che ho scritto e della risposta che ho ricevuto:



"Salve, ho 54 anni  sono disoccupata e non so se avro' mai piu' un lavoro, ma lo Stato non mi protegge e non mi piace vedere che gli italiani sono gli onorevoli più pagati dell’Occidente: una busta di oltre 144 mila euro (più spese), contro gli 84.108 di un loro collega tedesco, gli 81.600 di un inglese, i 62.779 di un francese, i 35.051 di uno spagnolo e i 7.369 di un polacco, fanalino di coda delle indennità parlamentari in Europa.
Io non posso mantenermi  e devo assistere al balletto di superpagati che non sanno cosa sia sacrificio.
Mi vergogno per l'Italia e per Voi che la governate. Siete i politici piu' incapaci e meglio pagati e avete la tracotanza di continuare a prendere in giro il popolo. Popolo sovrano a cui dovete rendere conto. Siete i nostri dipendenti e possiamo licenziarvi in qualsiasi momento con le buone o con le cattive. 
Perfino i "tecnici" sono diventati politici. Eh si, si prende gusto al denaro e al potere.
Mi auguro che vi ravvediate perchè il popolo è disposto a tutto pur di mettere fine a questo scempio. Non ne possono piu'. Gli Italiani hanno sempre chinato la testa nei secoli dei secoli ma si arriva al punto che la misura è colma e non siamo un Popolo stupido. Abbiamo capito a cosa si vuole arrivare. Non provocateci ulteriormente.
SI DEVONO TAGLIARE DRASTICAMENTE STIPENDI, INDENNITA', PENSIONI, PREMI E PRIVILEGI DI TUTTI I FANNULLONI AL PARLAMENTO.
SI DEVONO TAGLIARE DRASTICAMENTE STIPENDI, INDENNITA', PENSIONI, PREMI E PRIVILEGI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, PRESIDENTE CHE NON RIESCE A STARE AL DI SOPRA DELLE PARTI. 
Vi consiglio caldamente onde evitare che si scateni quella che una volta si chiamava guerra civile di ammettere umilmente che siete persone inutili e rimettere i vostri mandati. Spero in una risposta sensata e costruttiva e vi comunico che questo intervento sarà pubblicato su tutti i social esistenti nazionali ed esteri.
Per la Libertà di parola da libero cittadino. 
Grazie "firma"


Questa è la risposta ricevuta. Risposta automatica dall'ufficio Stampa e del Portavoce:

Grazie per averci scritto.
Prenderemo in considerazione la sua segnalazione e provvederemo a segnalarla alle strutture competenti nel più breve tempo possibile.
Cordiali saluti,
Ufficio stampa e del Portavoce

Ho chiuso con questo argomento. Non me ne frega piu' niente. Le parole sono inutili.
O si agisce o si subisce. La scelta agli Italiani... io mi sono stancata. 
Sono troppo occupata a sopravvivere. Ognuno ha quel che si merita e gli Italiani 
meritano tutto quello che sta succedendo. 


Nessun commento:

Posta un commento