1 maggio 2010

Se non sei disoccupato...Buona Festa del Lavoro...

...oggi è la Festa del Lavoro o dei Lavoratori.
Secondo Wikipedia la Festa del lavoro o Festa dei lavoratori intende ricordare l'impegno del movimento sindacale ed i traguardi raggiunti in campo economico e sociale dai lavoratori ed è riconosciuta in molte nazioni del mondo ma non in tutte. Più precisamente, con essa si intendono ricordare le battaglie operaie volte alla conquista di un diritto ben preciso: l'orario di lavoro quotidiano fissato in otto ore. Ha origine negli Stati Uniti ed in Italia venne soppressa nel periodo fascista per poi essere ripristinata dopo il conflitto mondiale.
Ma oggi? Che senso ha oggi in Italia
la Festa del lavoro? Ah si...quest'anno cade di sabato e quindi week end di vacanza  ma ...vacanza da cosa? L'8% della popolazione Italiana è disoccupato, il 25% in cerca di prima occupazione, il 30%  sono casalinghe che non fanno vacanza neanche per la festa del lavoro...e quindi mi chiedo: per chi cavolo è questa Festa?
Ah...che stupida... mi ero dimenticata...la festa del lavoro interessa tutti quegli impiegati pubblici che "sgobbano" sulle loro scrivanie e faticano a svolgere "altri compiti" durante il loro orario di lavoro visto che quando li cerchi sono sempre "fuori stanza"...interessa i ministri...interessa i giudici... interessa gli astronauti...
a me non interessa...io non festeggio...io non ho niente da festeggiare...SONO DISOCCUPATA...e lo Stato non mi protegge...anzi mi affossa, ho 52 anni e sono fuori commercio nonostante la mia esperienza...
non esistono leggi che mi tutelano...e neanche coloro che hanno inventato questa STUPIDA FESTA mi proteggono. E secondo la Costituzione che tutti da un po' citano come il Padre Nostro l' Italia è una repubblica fondata sul lavoro. Che buffonata...Primo Maggio Festa del Lavoro...Festa del Popolo...disoccupato...

Nessun commento:

Posta un commento