16 luglio 2009

La scatola

La scatola non è molto grande. E’ una scatola che originariamente conteneva gelati. Misura 12×16x23 ed è piena di documenti. Certo non potrebbe contenere altro e lei l’ha visto quando lui le ha chiesto se poteva lasciargliela. Lui è andato via e lei è rimasta
sola con la scatola. Lo conosce molto bene e per vissuto o per raccontato sa molto di lui. Puo’ dire di conoscerlo forse meglio di quanto si conosca lui stesso. Lei lo ha molto amato anche se il loro è stato uno strano rapporto di amicizia e di solidarietà. Proprio perchè lo conosce nn si spiega questo “affidamento”. Un tipo cosi’ riservato e difensore estremo della sua individualità e della sua libertà d’improvviso allenta le sue difese. O si fida completamente di lei oppure è sicuro che lei guarderà nella scatola e userà la sua eventuale debolezza.
Ma Lei non ha nessuna intenzione di guardare nella scatola. Sicuramente non conterrà nulla che lei già non sa.
Una vocina maligna le sussurra all’orecchio: Guarda, guarda, chissà quante cose che non sai potresti scoprire, magari potrebbe contenere qualche tassello per completare il puzzle…ma Lei ignora la vocina e si tappa le orecchie per non sentirla…no…non puo’…non puo’…non puo’ entrare nella sua intimità senza essere invitata. Non ci riesce. Se lo facesse di nascosto le sembrerebbe come “guardare nel buco della serratura” e nn riuscirebbe a sostenere il suo sguardo o mentirgli…non gli ha mai mentito…con lui è sempre stata sincera fino al massacro. Le sembrerebbe di tradirlo se guardasse nella scatola a sua insaputa. Troppo scontato, troppo banale e lei detesta le banalità e detesta chi da tutto per scontato.
Lui tornerà e lei è matematicamente certa che aprirà la scatola e le mostrerà tutto cio’ che contiene.
Ha fiducia in lui. Ha sempre avuto una totale, cieca fiducia. Lo avrebbe seguito in capo al mondo solo se lui lo avesse voluto o avesse fatto un cenno. E gli vuole bene e lo rispetta. E vuole che lui possa fidarsi…vuole sostenere il suo sguardo senza ombre…profondamente fino all’anima…

Aspetterà che lui torni…tornerà perchè ha bisogno di lei e lei ci sarà…



Ha preso la scatola e l’ha riposta nel fondo di un armadio.

Nessun commento:

Posta un commento