28 giugno 2009

Maria

La pentola sobolliva sul fornello ed il profumo di basilico e pomodoro si spandeva per tutta la casa mischiandosi al profumo del mare che entrava prepotente dalla finestra aperta. Le scuole erano finite e mentre i bambini piu’ grandi dopo il bagno, profumati di borotalco e svestiti semplicemente in mutandine e canottiera

24 giugno 2009

In questo mondo di pazzi...mi consolo con le Panelle

Le panelle insieme al “pani ca’meusa” ed alla cassata sono l’emblema della sicilianità. Un buon panino con le panelle è il miglior spuntino da strada che si puo’ gustare a Palermo, e che oscura tutti i cibi “fast food” di questo mondo. Piace a tutti grandi e piccini ed anche se per la sua preparazione

19 giugno 2009

Postepay. Un rettangolo di comodità.


Dopo i conti Paypal e Moneybookers un mezzo molto utile per ricevere i tuoi guadagni è una carta di credito, ma poichè come al solito fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio, conviene munirsi di una Carta di Credito ricaricabile. Quasi tutti i grossi Istituti Bancari oggi offrono carte ricaricabili con una spesa irrisoria che varia dai 5 a 15 euro ma quella che a mio parere è senza dubbio la migliore è la Carta Postepay di Poste Italiane.

16 giugno 2009

L'uomo giusto

Non è l’uomo giusto quello che ti fa piangere, che ti critica, che non ti chiama, che centellina la sua presenza e le sue attenzioni.
Che cerca di cambiarti, che non ti accetta, che pretende che tu sia nata nel momento in cui l’hai conosciuto.
L’uomo giusto è colui che ti sta accanto, che appoggia le tue scelte anche se non le condivide, che ti sprona e ti stimola facendoti sentire importante, non demolendoti e sopratutto rispettandoti come persona.
In fondo tu esistevi anche senza di lui. Hai vissuto senza di lui.
L’uomo giusto è colui che desidera la tua presenza e te lo dice, che ti coinvolge in tutto cio’ che fa senza paura di limitare la sua e la tua libertà. L’uomo giusto è colui che conosce i tuoi pensieri senza che tu glieli abbia rivelati. E’ non ha paura di esprimere i suoi sentimenti. L’uomo giusto è colui che respira il tuo respiro……….e ti fa respirare il suo.
Diffidiamo degli uomini che parlano di libertà difendendo la loro a tutti i costi, perchè mentre stanno difendendo la loro stanno limitando la nostra. Amare non è perdita di libertà……ma acquisizione di una diversa libertà. L’uomo che si sente soffocato non vuole amare e non vuole legami perchè non è in grado di gestirli. E non capisce le parole, non le sa usare. Conosce un solo linguaggio che crede di sapere usare eccellentemente ma che molto spesso lascia a desiderare. Quello del sesso.
Ma non basta essere di genere maschile per essere buoni amanti. Ci vuole di piu’, molto ma molto di piu’.

10 giugno 2009

Visibilità al tuo sito

Aumentare la visibilità del proprio sito. Questa è la nota dolens di chi per lavoro o per diletto personale, decide di creare un sito o un blog. Si pubblica sui motori di ricerca, ci si immette nei circuiti di scambio visite e poi?

8 giugno 2009

Respirare

Io respiro, tu respiri, egli respira, noi respiriamo, voi respirate, essi respirano. No…non è la declinazione del verbo respirare bensi’ il diritto alla vita datoci da Dio. Tutti respiriamo perchè siamo vivi e non rendiamo conto a nessuno di quanti litri al minuto di aria (ossigeno ed altri gas)

7 giugno 2009

A...come Amicizia

Pensieri e sensazioni si affastellano nella mia mente. Tutti parlano di amicizia, “Amicizia”, parola importante quasi come amore. Ma quanti sanno veramente cosa è l’amicizia. Si generalizza troppo e facilmente, troppo e facilmente si dice la mia amica, ci siano o no rapporti di sesso,

Fragole che passione

Gli antichi romani, sulla cui tavola non mancavano mai le fragole, adoperavano questo frutto principalmente nelle festività del dio Adone.
Si diceva, infatti, che quando Adone morì, Venere pianse di disperazione e ogni sua lacrima si trasformò, sulla terra, in cuori rossi. Le fragole appunto. Non c’è nessuno che non sia goloso

L'Altra Parte

“E come posso sapere chi è la mia Altra Parte?”
“Correndo dei rischi, correndo il rischio del fallimento,
delle delusioni, delle disillusioni,
 ma non cessando mai di
cercare l’Amore.
Chi persevera nella ricerca, Trionferà”
” Esiste una sola Essenza della Creazione E si chiama Amore.
L’Amore è la forza che ci permette di ricongiungerci,
per condensare l’esperienza sparsa in molte vite ed in molti luoghi del mondo.






(tratto da Brida di Paul Coelho)

6 giugno 2009

Fa caldo...ci vuole una granita

La storia della granita è remota, già Greci e Romani usavano uno stratagemma per deliziare e rinfrescare il palato, erano soliti infatti condire la “neve” con frutti e aromi per ottenere così una rudimentale granita. Gli scavi di Pompei hanno riportato alla luce gli appositi contenitori chiamati thermopolia