28 marzo 2015

Airbus A320 Germanwings-Lufthansa

Sono trascorsi 5 giorni dalla tragedia dell'airbus della Germanwings schiantatosi sulle Alpi Francesi. Ho impiegato 5 giorni a raccogliere informazioni ma le mie idee non si sono chiarite. Le ipotesi si sprecano anche quelle estremamente complottiste ma tutti sono concordi, considerate le indagini, a attribuire la colpa al Co-pilota che pare fosse affetto dalla Sindrome del Burnot. Ora non staro' a spiegare di cosa si tratta perchè non  ho le competenze per parlare di disturbi psichiatrici e vi stanchereste di leggere questo Post
Vorrei parlare invece delle vittime. Cosa importa di chi sia la colpa. Se del Co-Pilota o dei servizi segreti, della Cia o degli Usa. Importa che sono morte 150 persone. 150 vite spezzate in otto minuti. Persone che avevano progetti, speranze, amori, disperazioni. Persone che avevano famiglie che li attendevano. persone tra cui c'erano anche bambini e giovanissimi.

27 marzo 2015

Fratelli e sorelle nella donazione di ovuli e sperma?

La procreazione soddisfa il bisogno ancestrale dell'essere umano di perpetuarsi per non cessare nella morte. Mettere al mondo un figlio appaga un bisogno dettato dall'Ego. Fare tramite lui o lei cio' che noi non siamo riusciti a fare. Infatti molto spesso i genitori cercano di ricreare con aspettative varie, nei figli i loro sogni non realizzati con il risultato di creare infelici che a loro volta avranno sogni non realizzati. Non si crea una vita per la vita ma per il bisogno smodato che ha l'essere umano di lasciare un segno e continuarsi. Alcuni lo fanno anche perchè cosi' deve essere, perchè cosi' si fa...E coloro i quali non possono avere figli ricorrono ad interventi meccanici ed invasivi quale puo' essere l'nseminazione assistita con sperma od ovuli donati da gente sconosciuta. Io credo che ognuno di noi abbia un compito e sia su questo pianeta per portarlo a termine e fare esperienza in questa dimensione. L'essere sterili fa parte della natura e credo lo si dovrebbe accettare.

Ieri sera ho assistito alla trasmissione "Porta a Porta" condotta da Bruno Vespa. L'argomento scaturito dalla legge per le unioni civili tra omosessuali, verteva sui donatori di sperma e sulle caratteristiche che devono avere per svolgere questa azione che a quanto pare in Europa fa parte delle azioni di volontariato e non è soggetta a compensi. In Spagna

8 marzo 2015

Non sono una persona felice...

Eh si ne ho preso coscienza. Non sono una persona felice. Non lo sono mai stata. Ho sempre avuto un vuoto dentro che non mi ha permesso di vivere il "momento". Mi sono sempre preoccupata dell'ieri, del domani, degli altri...di cio' che pensavano e come mi vedevano. Ma il vuoto non si è mai riempito.
E' come se il mio vuoto appartenesse ad altre vite. E lo avessi accumulato nei secoli. Un vuoto cosmico. Ho sempre pensato fosse mancanza di amore. Ma... in fondo sono stata amata. Certo amata

19 novembre 2013

Sono diventata un Blaster. Giornalismo Partecipativo.

Blasting News è un magazine online basato sulla formula del giornalismo partecipativo (crowdsourcing information, open journalism): ogni giorno vengono pubblicate centinaia di storie grazie alla collaborazione di migliaia di blaster da tutta Italia.

31 agosto 2013

Paghi la Tangente?

Come Tangente non intendiamo  la funzione trigonometrica definita come il rapporto tra il seno ed il coseno dello stesso angolo MA...andiamo con ordine. Continuate a leggere e saprete di cosa si parla...
Stamattina mi è accaduta una cosa che definire allucinante è un eufemismo.  Alla ricerca di lavoro mi sono collegata ad un famoso sito di annunci e scorrendone di vari uno ha colpito la mia attenzione. Anche se non è cio' che realmente voglio fare, non avendo altro al momento sottomano di immediato, mi sono decisa a contattare il numero pubblicato. L'annuncio richiedeva una badante 24 ore su 24 per una nonnina autosufficiente, in un paese vicino al mio. Giorni liberi

30 agosto 2013

La coscienza di gruppo- Conversazioni con Dio

Tutto cio' che accade, tutte le esperienze mirano a creare opportunità. Sarebbe sbagliato considerarle "opere del demonio", "castighi divini", "ricompense celesti" eccetera. E' cio' che pensiamo, facciamo e siamo in rapporto a tali eventi a dare loro un significato. I fatti e le esperienze sono create da voi, individualmente o collettivamente. la coscienza genera l'esperienza. Voi state cercando di elevare la vostra coscienza, e potete usare ogni esperienza come strumento per comprendere Chi Siete. Poichè la Mia volontà è lasciarvi sperimentare Chi Siete, vi permetto di vivere qualunque evento scegliate.
Di tanto in tanto altri Giocatori si uniscono a voi in questa Partita Cosmica, come Brevi Incontri, Personaggi Secondari, Compagni di Squadra, temporanei o a lungo termine, Parenti e Familiari, Persone Care o Compagni di Tutta la Vita.
Voi attraete queste persone, e viceversa. E' un'esperienza creativa biunivoca, che esprime le scelte e i desideri di entrambe le parti.
Non incontrate mai nessuno accidentalmente.
Le coincidenze non esistono.
La vita non è un prodotto del caso.
Le esperienza e gli eventi di portata planetaria sono la manifestazione della coscienza collettiva e derivano dalle scelte e dai desideri del gruppo nel suo insieme.
La coscienza di gruppo è molto potente, e se non fate attenzione spesso puo' sopraffare quella individuale. Per questa ragione se volete che le vostre esperienza sulla Terra siano armoniose

27 agosto 2013

Proposta "Indecente"

Vivo in un Comune in provincia di Palermo-Sicilia . Comune che è stato teatro di famigerate vicissitudini e dove si sono succedute Amministrazioni di dubbia "moralità" tanto da avere richiesto negli anni passati l'intervento del Presidente della Repubblica per il Commissariamento. L'attuale Giunta è opaca e poco incisiva. Non metterei la mano sul fuoco sulla sua integrità ma cosa molto importante è che non ha idee e non si preoccupa per nulla di quella che è la piaga del paese: La mancanza di lavoro per gli over 45. In un momento di "insana follia" ho compilato una proposta indirizzandola al Sindaco, al Vicesindaco e all'Ass. alle Politiche Sociali.  La proposta era "letteraria" nel senso che non essendo io un tecnico o esperta in diritto e finanza pubblica non è compito mio suggerire capitoli e modalità di realizzazione.
La Proposta è stata definita "impossibile". Non si saprebbe come inserirla. Ma credo non ci sia la volontà di "inserirla". Perchè quando una cosa si vuole si trova il modo e un Comune ha a disposizione esperti finanziari e/o avvocati preposti a sciogliere eventuali nodi. Del resto dando lavoro ai cittadini cosa ci si guadagna? o chi ci guadagna? nessuno....Preventivare e spendere invece sei milioni di euro per lo smaltimento dei rifiuti senza riuscire a risolvere il problema significa fare guadagnare chi DEVE guadagnare.
Qui di seguito la Bozza della proposta a disposizione di tutti:

29 giugno 2013

Cittadina senza patria

Sono stata una persona felice e lavoratrice. Ho sempre lavorato fin da quando avevo 18 anni, abbandonando l'università tanta e tale era la smania di rendermi indipendente e dare aiuto alla famiglia.
La mia vita è stata serena come puo' esserlo la vita inserita in una famiglia numerosa. Nata a Palermo e li residente fino ai 25 anni per motivi familiari mi trasferii con mio padre e mia madre a Villabate un allora piccolo comune in provincia di Palermo. Perdetti mia madre all'improvviso nel 1994 nell'arco di una settimana, per cause mai accertate e da allora comincio' il mio travaglio. Rimasi con mio padre e ci aiutammo a vicenda a resistere all'enorme immenso dolore. Come Dio volle la vita continuo' tra alti e bassi, io con il mio lavoro e la mia vita e mio padre con il suo lavoro ed il perenne struggente ricordo di mia madre.
Nel 2005 mio padre s'ammalo di una patologia invalidante chiamata "broncopatia cronica ostruttiva" lasciai il lavoro e cominciai a lottare per la sopravvivenza di entrambi e per i suoi diritti. Gli fu imposto l'uso dell'ossigeno permanente

7 giugno 2013

Pasta Ca'nciova e muddica atturrata

In Sicilia, nonostante le tante dominazioni o grazie ad esse e nonostante la pessima amministrazione, c'è una cosa che i politici e l'europa non ci toglieranno. Il modo di cucinare.
La cucina siciliana famosa e imitata in tutto il mondo, contiene in se il colore ed il calore di questa meravigliosa isola. L'aspro delle montagne, il dolce delle pianure e delle campagne, il colore del sole al tramonto, ed il profumo della terra e del mare. Ed è povera, realizzabile con ingredienti di poco prezzo e reperibili dappertutto.
Un piatto tipico siciliano che viene preparato in tante varianti a seconda della provincia è La Pasta Can'ciova e muddica atturrata.(Acciuga e pangrattato brustolito)
Dovete sapere che